n°43

*|MC:SUBJECT|*
Clicca sulle immagini per visualizzare i link
EQUALITAS: LE NOSTRE NEWS
Equalitas portabandiera della sostenibilità alla Milano Wine Week 2022 - Si è tenuto nella giornata di venerdì 14 ottobre Pillole Di Sostenibilità, il convegno che ha visto alcune delle aziende certificate Equalitas raccontare idee ed interpretazioni sulle numerose sfumature della sostenibilità in vigna. L’appuntamento ha avuto luogo nei suggestivi spazi di Palazzo Bovara Busca Benni in occasione della Milano Wine Week, tra le iniziative italiane sul vino più attuali e seguite dagli appassionati. Hanno partecipato all’incontro, moderato da Marco Di Buono, alcuni prestigiosi nomi del vino italiano come Ornellaia, Ricci Curbastro, Torrevento, Feudi di San Gregorio, Salcheto e Duca di Salaparuta, che hanno portato la loro diretta esperienza per uno sviluppo vitivinicolo all’insegna della sostenibilità. Una sostenibilità, quella aderente allo standard Equalitas, che non si ferma alle buone pratiche di rispetto dell’ambiente, ma che comprende anche gli aspetti etici, sociali ed economici del termine.
EQUALITAS: NEWS DALLE AZIENDE
Rinascimento a Montepulciano, nell’attesa della prima annata “Pieve” - La nuova menzione del Vino Nobile uscirà nel 2024 (raccolta 2021).  Cambia l’etichetta consortile (lo studio è stato affidato ad Aldo Segat), arriva la certificazione Equalitas (prima denominazione in Italia ad averla ottenuta) e volano le vendite. Per il Vino Nobile di Montepulciano è un periodo favorevole e al tempo stesso di forte cambiamento. Dopo anni di difficoltà, se non addirittura di declino – per la DOCG più antica d’Italia (la fascetta serie AA n° 000001, risalente al 1980 e rilasciata dall’allora ministero dell’Agricoltura e delle Foreste, è conservata negli uffici del consorzio a Montepulciano) sembra essere giunto il momento della riscossa. Partendo, naturalmente, dai dati economici.
Banfi, il Poggio all’Oro 2016 è il primo brunello di Montalcino certificato Equalitas -prodotto sostenibile - A poco più di un anno di distanza dall’ottenimento della certificazione Equalitas da parte di Banfi Società Agricola srl, uno dei vini più pregiati e storici dell’azienda, il Brunello di Montalcino Riserva Poggio all’Oro 2016, è il primo Brunello a raggiungere il traguardo della Certificazione Equalitas di Prodotto Sostenibile. La certificazione, rilasciata da CSQA, assicura la conformità di questo Brunello ai requisiti previsti dallo standard Equalitas, garantendone la tracciabilità, dalla materia prima fino all’imbottigliamento. La gestione e il controllo sull’intero processo produttivo avvengono mediante l’individuazione e la verifica delle buone pratiche agricole dei vigneti da cui proviene l’uva, al controllo delle buone pratiche in cantina e in fase di imbottigliamento.
ITALIA SEMPRE PIU’ GREEN – iniziative, progetti e ricerche volte alla sostenibilità sociale, ambientale e economica
Sostenibilità, per Citrus un ruolo da protagonista - La ceo Palella ha illustrato al salone Csr i sistemi virtuosi dell'azienda - In un’ottica di economia circolare Marianna Palella ha raccontato di come Citrus abbia trovato nuovi sistemi virtuosi che coinvolgono chi produce, confeziona e distribuisce frutta e verdura, con una spiccata attenzione verso i problemi sociali e ambientali. Citrus l’Orto Italiano, azienda nata a Cesena nel 2015 con l’obiettivo di selezionare, valorizzare e distribuire varietà tipiche di frutta e verdura italiane facendo leva, come parte integrante del proprio business, su un approccio etico, sociale e ambientale e adottando innovative strategie di marketing e di comunicazione, quest’anno è diventata Società Benefit.
Barilla, azienda alimentare italiana leader mondiale nella produzione di pasta, lancia la nuova campagna “Passive Cooking” firmata da Publicis Italy/LePub – suo partner strategico e creativo globale dal 2021 – in collaborazione con TOILETPAPER, rivista fondata dall’artista Maurizio Cattelan e dal fotografo Pierpaolo Ferrari. La campagna internazionale, live dal 5 ottobre, segna un continuum con il percorso emozionale e comunicativo riassunto nell’iconico payoff: “Barilla. Un gesto d’amore”. La campagna vuole ispirare i consumatori di tutto il mondo a conoscere e mettere in atto semplici azioni che, adottate nella vita quotidiana, possono generare un impatto positivo sul pianeta. Il progetto richiama l’attenzione delle famiglie sulle proprie abitudini in cucina, invitandole a prediligere comportamenti più sostenibili, e propone agli amanti della pasta un nuovo metodo di cottura e degustazione come vero e proprio “Gesto d’amore per il pianeta”.
"Sostenibilità-Usa la testa", un progetto di Ctn per diventare consumatori informati - Confindustria Toscana Nord lancia il progetto: "Sostenibilità-Usa la testa", destinato al triennio delle scuole superiori. L'obiettivo è di insegnare ai ragazzi i principi della Life Cycle Assessment, una metodologia che si può applicare a ogni singolo prodotto e che, partendo dalla progettazione fino al fine vita, consente di misurarne l'impatto ambientale, per diventare consumatori informati.
Nasce Deloitte Climate & Sustainability (DCS): la nuova Società Benefit di Deloitte Italia interamente dedicata ai temi del cambiamento climatico e della sostenibilità. Previsto l’ingresso di oltre 450 persone entro il 2025 per il centro di eccellenza sulla sostenibilità. “Le imprese - dichiara il Presidente di Deloitte Climate&Sustainability Stefano Pareglio - manifestano una crescente consapevolezza della necessità di evolvere verso modelli di business sostenibili. È una transizione complessa, che richiede capacità di orientamento strategico, di trasformazione operativa, di comunicazione ai mercati. Il nostro obiettivo è chiaro: accompagnare le imprese, guidarle in questo percorso, offrendo loro i servizi di cui necessitano, anche quelli più evoluti e innovativi, secondo un approccio end-to-end e science based rivolto a tutti i settori industriali e finanziari”.
McCann e Will Media ufficializzano un’intesa per la creazione di un polo per la comunicazione di percorsi di sostenibilità per le aziende - L’intesa tra l’agenzia creativa di IPG e la piattaforma di contenuti – spiega una nota – punta a costruire un comune gruppo di lavoro che possa supportare le aziende in un percorso multicanale con soft e hard skill interne ai team di comunicazione, marketing e non solo, seguito da attività cross-channel attivate da esperti del settore. «Sono entusiasta di questa partnership – commenta Daniele Cobianchi, ceo di McCann Worldgroup Italy -. Will è una delle realtà più interessanti nel panorama dei contenuti italiano. Alessandro Tommasi e il suo gruppo di lavoro hanno fatto un lavoro straordinario creando un nuovo linguaggio che rende il valore e la profondità fruibili nella velocità dei nuovi canali, avvicinando le nuove generazioni ai dibattiti più complessi della nostra epoca. Questa modalità sarà per noi fondamentale per offrire al mercato delle strategie di comunicazione ancora più efficaci, e per guidare correttamente le aziende in questo delicato passaggio storico».
Urban Award 2022, quale sarà la città più sostenibile? Si è appena conclusa la Settimana Europea della Mobilità sostenibile e per i Comuni italiani si apre l’opportunità di far conoscere i progetti realizzati per rendere le città sempre più green. C’è tempo fino al 7 novembre 2022 per partecipare a Urban Award, Premio per la mobilità sostenibile, ideato da Ludovica Casellati, direttrice di Viagginbici.com e Luxurybikehotels.com, Urban Award e organizzato con Anci, in collaborazione con Openjobmetis Spa, Intesa Sanpaolo, Bosch eBike Systems e Confindustria Ancma. Urban Award ha lo scopo di premiare i Comuni più virtuosi, che investono concretamente nella mobilità sostenibile e farne conoscere i progetti, perché siano un incentivo anche per altre amministrazioni.
MODA E SOSTENIBILITÁ
Diadora svela il suo primo bilancio di sostenibilità - L'azienda italiana di sportswear ha presentato le sue scelte strategiche e i suoi progetti in ambito economico, sociale e ambientale. «Lo scopo è misurare le nostre performance per conoscerci meglio», ha dichiarato il presidente Enrico Moretti Polegato - Diadora racconta la sua sostenibilità. Il marchio sportswear italiano ha pubblicato per la prima volta il suo bilancio green, comunicando le scelte che hanno definito il percorso aziendale nel corso del 2021 e le strategie che guidano le attività e i progetti in ambito economico, sociale e ambientale, svelando inoltre gli obiettivi prefissati per il futuro.
L'APPROFONDIMENTO
L'87% dell'elettricità in Europa dipende dall'acqua ma scarseggia - Il rapporto dell'Organizzazione meteorologica mondiale sulla sicurezza energetica: "Raddoppiare la fornitura di elettricità da fonti rinnovabili entro 8 anni". L'accesso a informazioni e servizi affidabili su meteo, acqua e clima sarà sempre più importante per soddisfare la crescente domanda.
NEWS DAL MONDO: impegno, ricerca e innovazione per un mercato più sostenibile
L'ingegnere marocchina che difende la sostenibilità sfidando gli stereotipi - Per Hanane Mourchid la sostenibilità è fondamentale. Ingegnere di professione, Mourchid sta sfruttando tecnologia e innovazione per rendere un'azienda marocchina di fertilizzanti neutrale dal punto di vista delle emissioni di CO2 entro il 2040. "Per me la sostenibilità è un modo di vivere, un modo di pensare. È essere consapevoli e assolutamente in armonia con le comunità che ci circondano, con il pianeta", dice Hanane. In qualità di direttore esecutivo della Sostenibilità e dello Sviluppo Verde del gruppo Ocp, Hanane sta promuovendo la sostenibilità di un'azienda statale che alimenta l'agricoltura mondiale.
La soluzione segreta di Londra per l’inquinamento atmosferico: far pagare i conducenti - La congestione del traffico di Londra una volta significava che i residenti della capitale britannica dovevano sopportare una delle peggiori qualità dell'aria al mondo. Nel tentativo di affrontare un problema direttamente collegato a decessi e problemi respiratori, la città ha introdotto alcune delle più severe restrizioni sulle auto fortemente inquinanti. Le politiche hanno quasi ribaltato l'adozione dei veicoli elettrici.

 
Secondo una ricerca della Banca centrale europea, le banche con consigli più diversificati per genere prestano meno alle società più dannose per l'ambiente. Lo studio dei dati sul livello dei prestiti dell'area dell'euro ha rilevato che le banche con una quota relativamente elevata di dirigenti donne - superiore al 37% - hanno indirizzato volumi di prestito inferiori di circa il 10% alle imprese con un'intensità di inquinamento relativamente elevata.
Mentre il cambiamento climatico inaridisce l'Europa, i Paesi Bassi, un paese modellato a lungo dalla sua sovrabbondanza di acqua, si trova improvvisamente ad affrontare la siccità. - Anche in un paese ricco e ambizioso come i Paesi Bassi, è una sfida enorme. Il governo olandese ha cercato in punta di piedi di aumentare i prezzi per gli utenti. Norme più severe sull'edilizia nelle aree vulnerabili potrebbero aggravare la carenza di alloggi. Il freno all'uso dell'acqua rischia di esacerbare le tensioni con gli agricoltori, che hanno organizzato proteste furiose contro un piano per ridurre le emissioni di azoto.
1 milione di firme europee valide per salvare api e agricoltori da “Iniziativa dei Cittadini Europei - La Commissione Ue ha validato le firme raccolte per “Salviamo le api e gli agricoltori” che chiede impegni concreti all’Europa per ridurre i pesticidi - L’iniziativa europea per la salvaguardia delle api e degli agricoltori chiede: eliminazione graduale dell’80% dell’uso di pesticidi sintetici entro il 2030 e del 100% entro il 2035; ripristino della biodiversità sui terreni agricoli; sostegno finanziario agli agricoltori per la transizione verso pratiche agroecologiche.